Quantcast

Autostrade liguri, Assoutenti chiede un incontro urgente con il presidente Giovanni Toti

«Dopo la multa Antitrust servono contromisure urgenti per tutelare diritti dei consumatori e garantire qualità e sicurezza del trasporto autostradale in regione»

Genova. Un incontro urgente con il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti. A chiederlo le associazioni della Consulta ligure dei consumatori, Assoutenti, dopo il caso della multa Antitrust ad Autostrade per l’Italia.

«Tutte le associazioni dei consumatori aderenti alla Consulta esprimono preoccupazione per le condizioni delle autostrade liguri, anche alla luce di quanto rilevato dall’Antitrust – spiega il presidente di Assoutenti, Furio Truzzi – . La situazione delle infrastrutture autostradali della regione riguarda in modo diretto gli utenti, sia sul fronte economico, quello dei pedaggi, che su quello della sicurezza. Riteniamo non ci sia un minuto in più da perdere e siano indispensabili contromisure da parte della regione per garantire i diritti di chi utilizza i servizi di Autostrade per l’Italia».

«Per tale motivo chiediamo un incontro urgente al presidente Toti e agli assessori regionali Gianni Berrino, Simona Ferro e Giacomo Giampedrone, volto a confrontarsi sulle misure da intraprendere per migliorare la sicurezza e la qualità del servizio autostradale, anche in vista della stagione estiva che potrebbe registrare la ripartenza del turismo in regione», conclude Truzzi.