Quantcast

Arimondo dona buoni alimentari alle famiglie in difficoltà della provincia di Imperia

La distribuzione avverrà nei comuni di Imperia, Diano Castello, San Bartolomeo al Mare, Cervo, Sanremo e Vallecrosia

Imperia. La grave emergenza sanitaria da Covid-19 ha portato con sé una crisi economica senza precedenti. Anche nel territorio imperiese sono numerose le famiglie che si ritrovate, da un momento all’altro, in una condizione di seria difficoltà finanziaria: per suppore queste realtà familiari del territorio ligure, Arimondo S.r.l. ha, dunque, deciso di donare dei buoni alimentari, per un valore complessivo pari a € 8.180,00, per permettere alle famiglie che ne possano aver bisogno di spenderli per comprare beni di prima necessità nei punti vendita Pam ed Eurospin.

Per la distribuzione effettiva, dei suddetti buoni, la ditta si è affidata alla collaborazione della Onlus SorridiconPietro – associazione che, da anni, si occupa, attraverso il suo progetto Diamo Qualità Alla Vita, di cure palliative pediatriche –, con la quale ha già cooperato in passato, e che ha scelto in virtù del suo corretto ed apprezzabile impegno nel portare avanti iniziative benefiche.

La distribuzione dei buoni alimentari è iniziata a Diano Marina venerdì 26 febbraio, e continuerà, in giornate differenti, che verranno poi comunicate, nei comuni di Imperia, Diano Castello, San Bartolomeo al Mare, Cervo, Albissola, Sanremo e Vallecrosia.