Quantcast

Ventimiglia ricorda i martiri delle Foibe foto

Alle 11 in punto, l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Gaetano Scullino, ha deposto una corona d'alloro ai giardini Martiri delle Foibe

Ventimiglia. Anche la città di Ventimiglia ha ricordato oggi i martiri delle foibe e l’esodo italiano dall’Istria, da Fiume e dalla Dalmazia.

Alle 11 in punto, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gaetano Scullino, ha deposto una corona d’alloro ai giardini Martiri delle Foibe, sul lungomare Varaldo. Un momento di raccoglimento, seguito dai discorsi del primo cittadino, dell’onorevole Flavio Di Muro e del presidente del consiglio comunale Andrea Spinosi.

Erano presenti anche agenti della polizia locale, il vicesindaco Simone Bertolucci, l’assessore Gianni Ascheri, i consiglieri comunali di maggioranza Ino Isnardi, Roberto Nazzari, Domenico Calimera, Francesco Mauro, Massimo Giordanengo, il consigliere regionale Mabel Riolfo, il presidente della fondazione Chiappori Nico Martinetto e alcuni anziani esuli e loro familiari.