Quantcast

Ventimiglia, Fratelli d’Italia: «Vogliamo essere protagonisti a fianco del sindaco»

«Ventimiglia può essere considerata un laboratorio per la coalizione di centrodestra»

Ventimiglia. Si è svolto nella tarda mattinata di sabato 20 febbraio scorso un proficuo incontro tra il sindaco della città di Ventimiglia Gaetano Scullino e una delegazione di Fratelli d’Italia.

«Quasi tre ore di incontro in cui abbiamo analizzato e ci siamo confrontati con il sindaco Scullino con grande trasparenza e franchezza – dice Paolo Strescino, dirigente regionale Enti Locali e commissario cittadino FDI della città di confine – Nell’incontro, alla presenza di Fabio Perri, dirigente provinciale agli Enti Locali, del capogruppo consiliare Ino Isnardi e dell’assessore Gianni Ascheri, abbiamo ribadito la volontà di essere protagonisti a fianco del Sindaco nelle sfide e nei progetti che riguardano Ventimiglia dal punto di vista amministrativo».

Conclude Strescino: «Tra i primi, Fratelli d’Italia e proprio Isnardi e Ascheri, hanno sostenuto la candidatura di Scullino come Sindaco: Ventimiglia può essere considerata un laboratorio per la coalizione di centrodestra».