Quantcast

Vallecrosia, Rsa Casa Rachele: nuovo consiglio di amministrazione

Hanno esperienza professionale sia tecnica che amministrativa

Più informazioni su

Vallecrosia. Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Rachele Zitomirski – ONLUS che gestisce la RSA Casa Rachele di Vallecrosia è giunto alla naturale scadenza nel mese di dicembre 2020. Come da Statuto il vescovo di Ventimiglia – San Remo e il sindaco di Vallecrosia hanno provveduto a nominare rispettivamente tre e sei consiglieri di amministrazione che rimarranno in carica per un quinquennio.

Il Comune ha indicato Paolo Cuneo, Davide Dell’Agnello Biancheri, Stefano Fullone, Rocco Noto, Riccardo Russo e Mirko Valenti. La Curia ha segnalato Antonio Federico, Achille Grassi e Maria Cristina Roà. Tutti i consiglieri hanno provata esperienza professionale sia tecnica che amministrativa.

Il 3 febbraio si è tenuto il primo Consiglio di Amministrazione nel quale sono stati eletti gli organi amministrativi in seno al Consiglio stesso. Alla carica di presidente è stato confermato Rocco Noto e a quella di vice-presidente Achille Grassi. All’incarico di segretario è stato chiamato Antonio Federico. Riccardo Russo è stato nominato quale quarto componente del Comitato Esecutivo che è altresì composto anche da presidente, vice-presidente e segretario. Quali Revisori dei Conti sono stati nominati il Commercialista Massimiliano Franza, riconfermato presidente del Collegio stesso, Paolo Cuneo e Davide Dell’Agnello Biancheri.

Tutti i consiglieri hanno ringraziato il CDA uscente per la preziosa opera concretizzata negli anni e, in particolare, nell’emergenza Covid-19 che ha consentito di mantenere indenni dal contagio tutti gli ospiti alla RSA Casa Rachele.
Il nuovo consiglio si è immediatamente messo al lavoro per continuare ad attuare gli scopi statutari della fondazione.

Il presidente Noto ha ringraziato per la fiducia accordatagli dal consiglio e per la collaborazione che tutti i Consiglieri hanno immediatamente dimostrato.

Più informazioni su