Quantcast

“The Carnival Race”, concluse le prove organizzate dallo Yacht Club Sanremo: i risultati

Regate dedicate ai 470 e ai 420

Sanremo. Quattro prove per i 470 e tre per i 420 a questa edizione della Carnival Race dove il vento l’ha fatta da padrone sia per la mancanza che per l’eccesso. Ma le prove svolte nel giorno di sabato sono state splendide con vento tra i 14 ed i 18 nodi, tutte partenze regolari e tre bellissime regate.

Nella classe 470 l’equipaggio italiano di Maria Vittoria Marchesini e Bruno Festo (SV Barcola Grignano) tornavano a terra con 3 primi posti. Domenica il forte levante fino a 32 nodi ha messo a dura prova gli equipaggi di questa classe che sono riusciti a terminare una sola regata e quindi vittoria finale per questo equipaggio misto, con tre primi e un quinto. Secondi nella classifica finale, ma vincitori della prova di domenica combattuta con vento molto
forte, Francesco Cricchiutti/Cecilia Fedel (TPK/CNT Sirena).

Nei 420 regate molto combattute che hanno visto primeggiare l’equipaggio spagnolo Ruiz Ponce/Mestre con due primi posti e un quinto, al secondo posto gli italiani Oscar Pousché/ Luca Coslovich (CN Pietas Julia) a pari punti. Nella classifica femminile prime le tedesche Lanzinger/Stainlein.

Bellissime regate molto avvincenti in tutte le classi, la domenica il Comitato, dopo aver dato la partenza della flotta femminile, ha deciso di far rientrare tutti i 420 viste le condizioni troppo impegnative del vento. Soddisfazione degli organizzatori dello Yacht Club Sanremo che sono riusciti a fare arrivare 100 barche da mezza Europa in un anno così complicato. Un enorme grazie va anche al Comune di Sanremo ed alla Marina di Portosole senza il cui appoggio logistico la manifestazione non avrebbe potuto essere svolta. Queste due classi le rivedremo a luglio per i rispettivi Campionati Mondiali sempre organizzati dal club sanremese.

I risultati: