Quantcast

Sanremo, sul Monte Nero di corsa. Lo sport torna protagonista con l’Ultra Trail: 340 atleti al via foto

Il percorso prevede il passaggio nei Comuni di Ospedaletti, Bordighera, Vallebona, Seborga, Perinaldo, Apricale e Bajardo

Sanremo. Tornano protagonisti lo sport e la corsa con l’Ultra Trail (Sut) in programma questa domenica 21 febbraio. L’evento è stato presentato questa mattina a Palazzo Bellevue (in videoconferenza) dall’assessore al Turismo e Sport Giuseppe Faraldi, dall’organizzatore e presidente della Sanremo Bike School Fabio Carota e dagli amministratori dei piccoli Comuni che saranno attraversati dalla competizione sportiva.

Il circuito prevede un percorso ad anello unico tra Sanremo, Ospedaletti, Bordighera, Vallebona, Seborga, Perinaldo, Apricale e Bajardo. Il Monte Nero sarà protagonista di questa edizione al tempo del Covid, un’edizione «ultra coraggiosa e ultra impegnativa» come l’ha definita l’assessore Faraldi. La gara, patrocinata dal Coni, è stata inserita tra quelle di preminente interesse nazionale, permettendone quindi la realizzazione anche in zona arancione.

La partenza è prevista alle ore 7 del mattino in piazza Borea d’Olmo mentre l’arrivo avverrà in piazza Cassini non prima delle 21:30. Al via sono attesi team di livello internazionale, tra i più forti al mondo della categoria trail running.

Il numero degli iscritti di quest’anno è stato fortemente contingentato per via dell’emergenza sanitaria: in totale ci saranno 190 atleti  iscritti per la 32km e 150 per la gara sulla lunga distanza 62km. A tutti gli atleti stranieri è stato richiesto il tampone molecolare a 72 ore. Presenti sul percorso, oltre ai 120 volontari dell’organizzazione, ci saranno anche quattro mezzi della Croce Rossa Sanremo.

«La manifestazione ha ottenuto il riconoscimento del CONI – spiegano gli organizzatori – e per questo le liste di partenza sono arricchite di atleti di caratura mondiale. Ricordiamo inoltre che la partecipazione alla SUT attribuisce punteggi per accedere a gare internazionali famose in tutto il mondo, quale UTMB Ultra Trail du Mont Blanc. I 350 partecipanti, provenienti da tutto il territorio italiano, oltre che dalla Francia e dalla Svizzera, avranno così la possibilità di correre sulle nostre alture che in questo periodo si presentano in fiore e con il mare sempre in vista».

«Ringraziamo gli organizzatori per il grande lavoro svolto – conclude l’assessore Faraldi – certamente ancora più complesso in questo lungo periodo di pandemia. Il loro impegno, la competenza e la passione hanno permesso alla nostra città di avere una manifestazione di alto livello. La Sanremo Urban Tral sta crescendo e quest’edizione abbraccia più comuni, grazie ad un lavoro di condivisione per incentivare il turismo e lo sport outdoor: un bel messaggio di unione per un territorio che ha molto da offrire».

Info e dettagli su: Home | Sanremourbantrail

(Notizia in aggiornamento)