Quantcast

Sanremo piange la scomparsa di Marisa Ferraresi, figura storica del commercio dei fiori

Il cordoglio della direzione del Mercato dei fiori, degli operatori del mercato e del presidente di Amaie Energia Andrea Gorlero

Sanremo. La dirigenza del Mercato dei Fiori e gli operatori del mercato, attraverso il direttore Franco Barbagelata e il presidente di Amaie Energia Andrea Gorlero, si uniscono al cordoglio per la scomparsa di Marisa Ferraresi, per molti anni alla guida della Duferflower e figura storica del commercio dei fiori.

Marisa Ferraresi aveva iniziato fin da bambina a muoversi nel modo dei fiori, nel magazzino del padre Giuseppe, situato in via Fratti a pochi passi dal Mercato che allora si trovava in via Volta dove ora sorge il Palafiori. Erano ancora gli anni dei fiori imballati nelle ceste di canne, portate sempre di corsa alla stazione ferroviaria per soddisfare anche le richieste arrivate all’ultimo minuto dai clienti, un lavoro che verrà rivoluzionato nei tempi e nei modi dall’avvento del trasporto su gomma in tutta Europa.

Proprio grazie al lavoro nell’azienda di famiglia, che in quei primi anni sessanta si sviluppava soprattutto con i paesi del Nord Europa e con la Germania in particolare, Marisa conosce il suo futuro marito, Franz Joseph Dunnebacke, a sua volta cliente e commerciante del settore, con il quale condividerà la vita e il lavoro fondando una delle più conosciute e attive realtà nel commercio dei fiori, la Ferraresi Dunnebacke poi Duferflower.

La ditta di famiglia arriverà a dare lavoro a più di 50 persone nei periodi di punta, con il trasferimento prima negli ampi magazzini di via Volta e poi nei locali del nuovo Mercato dei Fiori di Valle Armea, sede attuale dell’azienda guidata dai figli Andreas, Emanuela e Daniele.

Marisa Ferraresi, Cavaliere della Repubblica, già vicepresidente dell’Associazione Imprenditrici Donne Dirigenti di Azienda, era molto attiva nelle iniziative benefiche portate avanti con i club service locali, come Lyons, Rotary e Zonta.

Le esequie si svolgeranno sabato 20 febbraio alle 14.30 nella parrocchia della Mercede a Sanremo.