Quantcast

Sanremo, diversi casi Covid al liceo Cassini. Il preside dispone la didattica a distanza foto

Da mercoledì fino al 6 marzo

Sanremo. Diversi casi di Covid-19 al liceo Cassini, il preside Claudio Valleggi gioca d’anticipo e dispone la didattica a distanza per tutte le classi sia del plesso principale che delle sezioni disclocate a Villa Magnolie. La didattica a distanza partirà per tutti mercoledì e si protrarrà fino al 6 marzo.

«E’ un’iniziativa presa da me a seguito del colloquio avuto questa mattina con l’autorità sanitaria, spiega il dirigente scolastico. C’è un po’ di preoccupazione per alcuni casi, circa sei, che sono stati riscontrati di recente e che lasciano presagire una potenziale diffusione del virus tra gli studenti. La decisione arriva anche per mere ragioni organizzative, in quanto ci troviamo attualmente con circa 12 insegnanti in quarantena. E’ una scelta di prevenzione prima che si potesse arrivare alla chiusura disposta dall’Asl1», conclude Valleggi.

Attualmente al liceo erano già in didattica a distanza numerose classi proprio per via dei contagi e dei molti docenti in quarantena. La scuola rimane aperta per le attività amministrative e per i docenti che volessero fare lezione dall’istituto.