Quantcast

Ristoranti aperti la sera in zona gialla, arriva il via libera del Cts. Toti: «Si parta al più presto»

L'ultima parola spetta al Governo che dovrà dare l'ok emanando un nuovo Dpcm

Genova. I ristoranti potranno tornare ad aprire la sera nelle regioni in zona gialla e a pranzo in quelle in zona arancione. Il via libera arriva dal Comitato tecnico scientifico che ha deciso di accogliere le richieste dei ristoratori, ma imponendo comunque la chiusura alle 22, per far sì che venga rispettato il coprifuoco.

Il Cts ha dato parere favorevole, però l’ultima parola spetta al Governo che dovrà dare l’ok emanando un nuovo Dpcm per consentire concretamente le riaperture.

«Ristoranti aperti la sera in zona gialla e a pranzo in zona arancione: è arrivato finalmente il parere favorevole del Comitato tecnico scientifico e speriamo che si possa partire al più presto», sono state le parole del presidente di Regione Liguria Giovanni Toti.

«Lo avevamo chiesto più volte in Conferenza delle Regioni e siamo soddisfatti del risultato raggiunto – prosegue il governatore – . La difficile situazione economica che stanno vivendo le nostre attività è stata anche oggetto dell’incontro con il Presidente incaricato Draghi, che ha ben compreso l’importanza di andare incontro ai lavoratori in difficoltà.

Auspichiamo quindi che arrivi subito il via libera anche da parte del Governo perché permettere alle nostre attività di lavorare in sicurezza deve essere, insieme alla lotta al virus, una priorità assoluta per il Paese», ha concluso Toti.