Quantcast

Nuovo decreto legge Covid, vietati gli spostamenti tra regioni fino al 27 marzo

Nelle zone rosse non sarà più possibile fare visita ad amici e parenti

Stop agli spostamenti tra le regioni e le province autonome fino al 27 marzo e niente più visite in abitazioni private nelle zone rosse.

Il Consiglio dei ministri del neo Governo Draghi ha approvato il nuovo decreto legge Covid che di fatto proroga di ancora un mese il divieto di spostamento, in scadenza il 25 febbraio.

Prorogata anche la possibilità, una sola volta al giorno e con i figli minori di 14 anni, di visitare amici e parenti tra le 5 e le 22, ma questo varrà esclusivamente nelle zone gialle e arancioni, non sarà invece più possibile nelle zone inserite nella fascia di rischio più elevata.

Escluse dal provvedimento saranno nuovamente le persone con comprovate esigenze lavorative, motivi di salute o situazioni di necessità.