Quantcast

La ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza vince il concorso Fai, la soddisfazione di Fiab

La Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta promuove l’uso della bicicletta in accoppiamento al trasporto pubblico, in particolare alla ferrovia

Ventimiglia. FIAB – Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta esprime la più viva soddisfazione per la vittoria come Luogo del Cuore Fai della “Ferrovia delle Meraviglie” Cuneo Ventimiglia.

FIAB ha da sempre promosso l’uso della bicicletta in accoppiamento al trasporto pubblico, in particolare alla ferrovia: un modo comodo ed ecologico per raggiungere i punti di partenza delle escursioni in bici, per superare tratti difficili o pericolosi, per spostarsi anche in città in modo intermodale nei percorsi casa/lavoro e casa/scuola.

«Il riconoscimento della Cuneo Ventimiglia come Luogo del Cuore  riveste per noi una particolare importanza perché è una riprova di quanto sia sentita la presenza di una ferrovia, che da anni è soggetta a limitazioni e attacchi da ogni parte, in una valle che ha visto da poco le drammatiche conseguenze del cambiamento climatico causato anche dall’uso diffuso dell’auto come mezzo di trasporto.

Inoltre, tema più strettamente legato alla bicicletta, la Cuneo Ventimiglia è supporto essenziale all’itinerario ciclistico internazionale Eurovelo 8, che partendo da Cadice in Spagna, attraversa la Francia, collega la Liguria alla pianura Padana e, lungo la dorsale della ciclovia VenTO lungo il Po, raggiunge Slovenia, Croazia, Montenegro, Albania e Grecia per arrivare infine a Cipro.

Eurovelo 8 è una Ciclovia Mediterranea di grande respiro che deve poter contare sulla Cuneo Ventimiglia per dare la possibilità anche ai meno abili ed esperti di attraversare questo tratto alpino, trasportando la propria bici in treno» – dice Fiab.

L’auspicio di FIAB è che da ora inizi un nuovo corso per questa ferrovia e per tutte le altre ferrovie che
devono essere curate, potenziate anziché sospese e dismesse.