Quantcast

La ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza vince il concorso Fai, Berrino: «Riconosciuta bellezza dei luoghi e importanza turistica»

«Una linea storica a cui non è stata data la giusta importanza da parte dei governi, auspico più attenzione»

Genova. La storica “Ferrovia delle Meraviglie” che unisce Cuneo, Ventimiglia e Nizza, riattivata nel 1979, vince la decima edizione dei ‘Luoghi del Cuore Fai’, classificandosi al primo posto con 75.586 voti.

«Come assessore al turismo – afferma l’assessore regionale Gianni Berrino sono felice che la vittoria della ‘Ferrovia delle meraviglie’ sia diventata una realtà: non solo viene sottolineata la bellezza dei territori e dei tratti che attraversa, dai monti alla costa, ma ne viene riconosciuta l’importanza turistica».

«Come assessore ai Trasporti esprimo invece preoccupazione – aggiunge Berrino – per una linea storica a cui, nel corso degli anni, non è stata data la giusta importanza da parte dei governi centrali e di cui si sono interessate esclusivamente le regioni». «Auspico che a seguito di questa vittoria il neo governo Draghi presti maggiore attenzione rispetto a questa realtà che costituisce un indiscutibile volano turistico, avviando una riflessione sia sulle opportunità che rappresenta per le zone interessate, sia su un rilancio internazionale che tocca Francia, Svizzera e le Regioni Liguria e Piemonte», conclude l’assessore.