Quantcast

Il pilota sanremese Patrick Turrini vola a Daytona Beach foto

Nuova avventura in Florida per il campione italiano

Sanremo. Una nuova avventura bussa alla porta del plurititolato pilota sanremese Patrick Turrini con l’ago della bussola a puntare verso il nuovo continente. Il campione azzurro quadcross e vicecampione Europeo in carica è pronto a portare le 4 ruote artigliate in Florida a Daytona Beach.

Per la 1^ volta in assoluto un pilota italiano si porta in America per allenarsi nelle piste più prestigiose al mondo per la disciplina dei quads. Un progetto nato già nel 2020 e che ora finalmente prende forma nonostante le 1000 traversie causa virus Covid-19. Solo la parte burocratica, fatta di carteggi, mail e permessi, è stata ostica, ma ora è arrivato il momento di allenarsi oltreoceano con i piloti che dettano legge nel panorama quad.

La partenza per Patrick Turrini, il suo fedelissimo team manager Sergio Gilli e Veronica Capacci (assistente ai box), sarà il 17 febbraio. L’adrenalina è ovviamente molta come le aspettative di crescita sportiva del talento azzurro: Patrick Turrini.

Chad Wienen ospiterà la compagine italiana, Turrini Motorsport, per tutta la permanenza in territorio americano. La base logistica sarà a pochi chilometri da Daytona mentre il supporto tecnico e servizio completo per quanto riguarda la manutenzione del mezzo sarà sempre itinerante con la squadra azzurra.

Patrick Turrini e il suo staff dovranno affrontare un’agenda molto fitta di appuntamenti con una serie di allenamenti in sella al quad su tutte le piste più rinomate della Florida oltre che onorare i molti inviti ricevuti da piloti e competitors di primo ordine.

30 giorni di intenso lavoro fatto di palestra ed esercizi a corpo libero sarà la costante alla quale non ci si può sottrarre da alternarsi ad ore ed ore in sella al suo Yamaha con il chiaro obbiettivo di tornare nel bel Paese più forte e competitivo di prima per difendere il titolo azzurro.

Veronica Capacci, dotata di go-pro e macchina fotografica, documenterà quotidianamente l’avventura di Patrick Turrini da dove verrà estrapolato un reportage fatto di momenti ludici, sportivi e un pizzico di competizione.
In bocca al lupo Patrick per questa tua avventura e chissà magari avrai modo di sfidare i big durante una vera performance agonistica.