Quantcast

Il 1° marzo a Sanremo arriva “L’ultima ruota”, la carovana a pedali dei lavoratori dello spettacolo

Scopo del viaggio lungo 300 chilometri in partenza da Milano: chiedere al Governo una risposta urgente per ripartire, coinvolgendo conduttori e cantanti del Festival

Sanremo. É previsto per il 1° marzo l’arrivo a Sanremo de “L’ultima ruota“, la carovana a pedali di lavoratori e lavoratrici dei settori cultura e spettacolo per chiedere a gran voce al neo Governo Draghi una risposta urgente poter riaprire e ripartire.

Il viaggio in bici partirà da Milano il 24 febbraio e sarà diviso in sei tappe, facendo sosta in musei, teatri e piazze, per un totale di 300 chilometri.

La destinazione Città dei Fiori, a un giorno dall’inizio del Festival della canzone italiana, non è stata scelta a caso da questa Milano-Sanremo per la cultura; lo scopo dei lavoratori è quello di coinvolgere conduttori, cantanti in gara e musicisti della kermesse canora chiedendogli di farsi portatori delle loro richieste dopo un anno di grandi sacrifici e difficoltà.

«Un’azione coraggiosa, democratica, epica e gentile com’è la bicicletta, che porta a spingere sui pedali all’insegna di salite e discese, glorie e fatiche. La bicicletta sarà la nostra cifra stilistica, la metafora del nostro mestiere, sarà catalizzatore sociale e scandirà il nostro procedere. Nessuno arriverà primo, l’unica vittoria è arrivare insieme», si legge nella pagina nata per sostenere e far conoscere in tutta Italia l’iniziativa.