Quantcast

Festival di Sanremo e sicurezza, verso l’istituzione di zone rosse fuori dall’Ariston

Sistemata la questione interna, ora l'attenzione si sposta sulla città per evitare la circolazione del Covid-19 durante i giorni della kermesse canora

Sanremo. Le zone esterne del teatro Ariston potrebbero diventare “zona rossa” durante i giorni del 71° Festival di Sanremo, in programma dal 2 al 6 marzo. É quanto ha appreso Ansa da fonti interne a Palazzo Bellevue.

Sistemata la questione sicurezza all’interno del teatro, con l’approvazione del protocollo della Rai da parte del Comitato tecnico scientifico, l’attenzione si sposta ora sulla città, per evitare quanto più possibile la circolazione del Covid-19 durante i giorni della kermesse canora.

Dopo l’annullamento degli eventi collaterali, che da sempre caratterizzano la Città dei Fiori durante il Festival, sono ora attese ordinanze, ideate appositamente per l’occasione, che potrebbero riguardare limitazioni orarie e varchi presidiati dalle forze dell’ordine che consentirebbero il passaggio esclusivamente ai residenti.

Durante la prossima settimana si riunirà il Comitato per l’ordine e la sicurezza che stabilirà con chiarezza le norme anti-assembramento da adottare.