Quantcast

Dramma a Camporosso, morta a causa del Covid Monica: moglie di Stefano Urso

Era ricoverata da inizio febbraio al Borea di Sanremo

Camporosso. E’ morta oggi, a causa del Covid-19 che aveva contratto nei giorni scorsi, Monica Ligustro, moglie dell’ex presidente della Croce Verde Intemelia e attuale presidente dell’associazione ACEB Stefano Urso. Aveva circa 46 anni.

A darne l’annuncio è stato proprio il marito: «Oggi con l’anniversario dell’apparizione della Madonna di Lourdes, credevo fortemente in un miracolo – ha scritto Urso – Abbiamo passato 4 anni difficilissimi ma ne siamo usciti bene, ero convinto di poter passare anche questo brutto momento. Invece alle 12 di oggi ti hanno strappato via da me per sempre, perché in cielo hanno voluto un Angelo davvero speciale. Monica, son sicuro che anche da lassù continuerai la Tua missione. Io farò la stessa cosa qui con #ACEB, con la nostra Associazione che abbiamo costruito e voluto fortemente assieme. Andrò avanti, lo farò per te, la mia è una promessa. Amore mio, proteggimi da lassù».

La donna era stata ricoverata il 1 di febbraio, a pochi giorni dal contagio. Subito le sue condizioni erano apparse gravi, tanto da rendere necessario il ricovero in terapia intensiva. Ma fino all’ultimo nessuno avrebbe creduto al peggio.

La notizia ha gettato nello sconforto i tanti amici e conoscenti di Monica e Stefano, molto conosciuti per il grande impegno profuso nel mondo del volontariato. «La Tribù dei Gatti si unisce al dolore del Presidente dell’Associazione Aceb per il tragico lutto che lo ha colpito – ha scritto l’assessore del Comune di Ventimiglia Eleonora Palmero, ricordando l’amore della donna per gli animali – Monica era una ragazza amante come noi degli animali e tanto ha fatto sia per il canile che per la nostra associazione. Rimarrà nei nostri ricordi».

Anche il sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino ha voluto esprimere un messaggio di cordoglio a Stefano Urso «per la perdita della cara moglie. Sono vicino all’amico Stefano, che ha sempre dimostrato di avere un grande cuore e una grande attenzione per le persone più bisognose e fragili».

Riviera24 esprime sentite condoglianze a Stefano e alla sua famiglia, per la morte di Monica.