Quantcast

Coronavirus, prorogate al 19 marzo le misure sanitarie nel Principato di Monaco

Restano in vigore il coprifuoco dalle 19 alle 6 e l'obbligo di telelavoro

Principato di Monaco. A causa della situazione epidemiologica in continua evoluzione, sono state prorogate fino al 19 marzo incluso tutte le misure sanitarie attualmente in vigore nel Principato di Monaco per contrastare il Covid-19. La decisione è stata presa dal Principe Alberto II.

Resterà dunque in vigore per altre quattro settimane il coprifuoco dalle 19 alle 6 del mattino e l’obbligo di telelavoro, sia nel settore pubblico che in quello privato.

L’accesso ai ristoranti monegaschi per pranzo, dalle 11 alle 15, sarà ancora consentito esclusivamente ai residenti, ai dipendenti e agli studenti del Principato con prenotazione obbligatoria e con un massimo di sei persone per tavolo.