Quantcast

Coronavirus, Costa Azzurra in profondo rosso: prefetto annuncia lockdown totale nei weekend foto

Annunciati maggiori controlli in frontiera

Nizza. Il prefetto delle Alpi Marittime Bernard Gonzalez ha annunciato stamane nel corso di una conferenza stampa a Nizza le nuove misure restrittive che entreranno in vigore in Costa Azzurra per contrastare l’espansione dell’epidemia.
In particolare, da Mentone a Théoule-sur-Mer nei prossimi due fine settimana (a partire dalle 18 del venerdì fino alle 6 del lunedì) sarà in vigore un lockdown totale nell’area costiera. Mentre resta in vigore, per tutti i giorni della settimana e in tutto il dipartimento il coprifuoco alle 18.

I negozi di 5mila metri quadrati saranno chiusi, a partire da domani. Restano aperti solo negozi di generi alimentari e farmacie. Mascherina chirurgica obbligatoria in tutte le zone frequentate.

lockdown comuni costieri francia

Annunciati, inoltre, controlli più serrati alle frontiere francesi. Potranno entrare in Francia i lavoratori frontalieri e chi ha effettuato un test Pcr nelle 72 ore precedenti.

«La situazione epidemica attuale è preoccupante – ha detto il prefetto – In Costa Azzurra il tasso di incidenza del virus è tre volte più alto di quello nazionale»

«Se l’epidemia continuerà a crescere, si dovrà riflettere su nuove misure restrittive», ha aggiunto Gonzalez.