Quantcast

Coldirodi si prepara a celebrare San Gabriele dell’Addolorata, patrono dell’Abruzzo

I festeggiamenti raggiungeranno il culmine nella giornata di sabato 27 febbraio

Più informazioni su

    Sanremo. «Anche in questo tempo di pandemia – fanno sapere dalla comunità collantina – non vogliamo dimenticarci delle tradizioni, soprattutto della grande fede del popolo abruzzese che ha voluto, dal suo arrivo a Coldirodi, onorare San Gabriele dell’Addolorata, proclamato patrono dell’Abruzzo da Papa S. Giovanni XXIII nel 1959».

    La comunità di Coldirodi si prepara a vivere la festa del Santo con la Novena, con inizio dal giorno 18 febbraio, presso la Chiesa parrocchiale di San Sebastiano (si veda la locandina per il programma dettagliato). I festeggiamenti del Santo raggiungeranno il culmine nella giornata di sabato 27 febbraio (giorno della memoria liturgica del Santo), domenica 28 con la Messa solenne alle ore 10.30 e con il vespro alle 17.20, al termine del quale verrà impartita la benedizione con la reliquia del Santo.

    «Desideriamo invocare San Gabriele – dicono i fedeli – il santo dei miracoli, invocato in ogni parte del mondo come potente intercessore presso Dio. Per sua intercessione continuano ad accadere numerosi prodigi e sono tanti coloro che raccontano di grazie e guarigioni da lui ottenute. San Gabriele è anche il santo del sorriso. Papa S. Giovanni Paolo II disse: “La gioia cristiana è la nota caratteristica di san Gabriele”. Chiediamo a San Gabriele di saper vivere sempre con gioia ed entusiasmo la nostra vita».

    riviera24 - locandina san gabriele coldirodi 2021

    Più informazioni su