Quantcast

Camporosso, frontaliere si sente male dopo vaccino: colto da sospetta sincope

Soccorso dal personale sanitario, l'uomo è stato accompagnato in ospedale per accertamenti

Camporosso. Un frontaliere di Pigna di circa 50 anni è stato colto da una sospetta sincope vaso vagale, probabilmente legata a una crisi d’ansia, subito dopo che gli era stato somministrato il vaccino anti Covid-19 al centro polivalente Falcone di Camporosso. E’ successo nel pomeriggio.
Dopo l’iniezione, l’uomo si è sentito svenire ed è stato soccorso dal personale sanitario presente e poi accompagnato in ospedale per i controlli del caso. Il frontaliere aveva una saturazione dell’ossigeno particolarmente alta, come se fosse andato in iper ventilazione per una crisi di ansia.