Quantcast

Attacco antisemita su Facebook, la solidarietà della Lega in Regione Liguria al gruppo Gedi

«Repubblica, Secolo XIX e La Stampa sono state affiancate a vignette choc tratte dalle riviste di propaganda nazista: un atto che non lascia spazio per interpretazioni», ha dichiarato il capogruppo Stefano Mai

Genova. «Solidarietà a giornalisti, dipendenti e proprietà del gruppo editoriale Gedi, di cui fanno parte anche i lavoratori liguri di Repubblica, Secolo XIX e La Stampa, per un post antisemita pubblicato sul profilo Facebook del consigliere pentastellato Monica Amore a Torino», lo scrive in una nota il capogruppo regionale della Lega Stefano Mai.

«Le testate sono state affiancate a vignette choc tratte dalle riviste di propaganda nazista antisemita: un atto che non lascia spazio per interpretazioni. Una prova di leggerezza o qualcosa di più profondo? In ogni caso, fatto gravissimo che pone l’accento sulla consistenza effettiva del M5S in fatto di pesi e misure», ha concluso.