Quantcast

A Sanremo il Covid non ferma la cultura a scuola: al via gli incontri online con gli autori foto

Organizzati da Osservatorio Immaginaria

Sanremo. L’importanza della cultura è cosa nota, persino per i bambini che a gran voce hanno chiesto di poter riprendere gli incontri online con gli scrittori italiani e confrontarsi con loro su tante tematiche. Ancora una volta è Osservatorio Immaginaria, un’associazione di promozione culturale locale, a organizzare, in collaborazione tra scuole del territorio e case editrici, gli eventi con gli autori italiani.

La modalità scelta, vista la situazione sanitaria, è quella online che permette comunque ai bambini di passare un’ora piacevole e costruttiva con gli scrittori. In questo caso, la scuola che ha aderito al progetto è la primaria Borgo G. Rodari di Sanremo mentre gli autori di Mondadori Libri sono, in ordine di incontro, Claudia Fachinetti con Vito il gatto bionico (Il Battello a Vapore), Maddalena Vaglio Tanet con Il cavolo di Troia e altri miti sbagliati (Rizzoli) e Michele D’Ignazio con Storia di una matita (Rizzoli). I temi dei libri sono molteplici, dalla solidarietà, all’amicizia, alla disabilità, dall’arte ai miti greci, il tutto raccontato con un linguaggio adatto all’età per suscitare empatia, creatività e sensibilità critica nei giovani lettori.

Claudia Fachinetti

Si comincia, dunque, il 18 febbraio con Claudia Fachinetti e Vito il gatto bionico, la storia vera di un gatto straordinario, primo caso in Italia di micio con le protesi. Una storia che insegna a godersi la vita, a non arrendersi e a non rimpiangere quello che non si può fare. Le avventure, reali, di Vito sono anche visibili a tutte sulle pagine social create dalle sue padrone @vituzzosuperstar.

Seguirà il 16, 18 e 24 marzo con Maddalena Vaglio Tanet e la sua originalissima e divertente reinterpretazione dei miti greci. Ad aprile sarà invece il turno di Michele D’Ignazio.