Quantcast

Ventimiglia, rapina ai danni di un negozio vicino alla stazione: fermati i responsabili

Sono due tunisini indagati in stato di libertà per rapina e lesioni

Ventimiglia. Gli agenti della squadra volante la notte scorsa sono intervenuti nei pressi della stazione ferroviaria della Città di confine accertando una rapina ai danni di un cittadino pakistano, titolare di un esercizio commerciale.  I responsabili del reato sono stati immediatamente rintracciati e fermati a breve distanza.

Si tratta di due stranieri di nazionalità tunisina, in regola con le norme sul soggiorno ma sottoposti, comunque, ad accertamenti amministrativi di verifica da parte dell’ufficio Immigrazione. Non sussistendo più la flagranza, i poliziotti li hanno indagati in stato di libertà per rapina e lesioni.

La vittima ha riportati ferite con una prognosi di guarigione di 10 giorni.