Quantcast

Ventimiglia, passerella Squarciafichi: scelti i cinque professionisti per la progettazione da 300mila euro

I nomi degli operatori scelti resteranno riservati fino alla presentazione delle offerte

Ventimiglia. Sono stati individuati, tra una rosa di 32 partecipanti, i cinque studi professionali altamente specializzati che saranno incaricati della progettazione della nuova passerella Squarciafichi a Ventimiglia, crollata a causa dell’esondazione del fiume Roja lo scorso 2 ottobre. L’importo a base di gara per la progettazione, già messo a Bilancio, è di 299.529,97 euro al netto di iva.

Ad annunciarlo è l’amministrazione guidata dal sindaco Gaetano Scullino. La giunta ventimigliese ha dato priorità assoluta alla procedura per progettare la nuova passerella, distrutta dalla furia del fiume in piena e, in tempi record, con determinazione del 4 novembre 2020, era stato autorizzato l’affidamento del servizio di progettazione definitiva ed esecutiva per i lavori di costruzione dell’infrastruttura e della messa in sicurezza del tratto finale del fiume Roja, attraverso una procedura negoziata con invito ad almeno cinque professionisti operanti nel settore di gara.

Trentadue gli studi professionali, sia italiani che di altri paesi europei, che hanno risposto all’invito del Comune. Ad analizzarli, è stata la commissione tecnica che, come indicato dalla giunta, ha proceduto a selezionarne solo cinque. Con una seconda determinazione, la numero 40 del 20 gennaio scorso, è stato dato il via libera definitivo alla gara per la scelta del progettista che verrà interamente gestita attraverso la piattaforma informatica appalti in dotazione alla stazione appaltante, con la presentazione di sole offerte telematiche.

Attraverso la piattaforma telematica è stata inviata la lettera di invito alla procedura negoziata predisposta dalla Centrale unica di committenza ai cinque operatori economici individuati i cui nomi, per garantirne la riservatezza, restano segreti fino alla data di presentazione delle offerte.