Ventimiglia, il sindaco Gaetano Scullino: «Assolutamente favorevole al vaccino anti Covid»

Il sindaco della Città di confine si vaccinerà e invita i concittadini a fare altrettanto

Ventimiglia. Sui vaccini e la campagna avviata contro il Covid 19 interviene anche il sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino: «Sono assolutamente favorevole al vaccino anti Covid, quando sarà il mio turno lo farò con serenità, mi fido della scienza e invito i miei concittadini a fare altrettanto. Naturalmente rispetto chi è contrario ma credo sia in errore. Purtroppo il governo non è ancora riuscito ad effettuare un’efficiente campagna informativa e molte persone sono ancora perplesse, temono che con il vaccino ci sia il rischio di iniettare il virus. Ma non è assolutamente così. Come è stato chiarito dall’Agenzia italiana per il farmaco e dall’associazione medici di famiglia, il virus SARS-CoV-2 infetta le persone con una proteina di superficie, denominata Spike, che agisce come una chiave permettendo l’accesso dei virus nelle cellule, in cui poi si può riprodurre. Tutti i vaccini attualmente in studio sono stati messi a punto per indurre una risposta che blocca la proteina Spike e quindi impedisce l’infezione delle cellule.

E’ vero che la sperimentazione è durata molto meno del solito ma ha visto la partecipazione di un numero assai elevato di persone, i dati ci dicono che è stato sperimentato in poco tempo ma su un numero dieci volte superiore agli standard degli studi analoghi per lo sviluppo dei vaccini. Perciò è stato possibile realizzare uno studio di grandi dimensioni, sufficienti per dimostrare efficacia e sicurezza. Le risorse a livello mondiale impiegate per la ricerca del vaccino e la sua sperimentazione non hanno precedenti, questo lo rende affidabile e sicuro.

Io sono a disposizione dell’ASL e di Alisa per mettere a disposizione strutture pubbliche, a richiesta, per effettuare vaccinazioni in quanto ogni giorno ogni vaccinazione in più ci aiuterà a salvare vite e ci porterà anche più velocemente a risollevare il nostro tessuto economico e sociale».