Quantcast

Ventimiglia, dopo la frana riapre via Toscanini

Sindaco Scullino e assessore Ascheri soddisfatti di essere riusciti a mettere in sicurezza tutto il fronte franoso e la parete di roccia

Ventimiglia. Si sono conclusi i lavori di ripristino della frana che, nel gennaio 2020, aveva interessato via Toscanini, costringendo alla chiusura del tratto di strada per la messa in sicurezza del versante roccioso. E’ previsto per lunedì prossimo il rifacimento della segnaletica orizzontale e alle 12,30, il sindaco Gaetano Scullino firmerà l’ordinanza di riapertura della strada che renderà via Toscanini nuovamente percorribile in sicurezza.

Sindaco e assessore Gianni Ascheri si dichiarano soddisfatti di essere riusciti a mettere in sicurezza tutto il fronte franoso e la parete di roccia. «Un lavoro complesso – dichiarano – Anche se non tutti lo hanno percepito non è stato facile intervenire con i rocciatori, i lavori sono stati eseguiti principalmente lavorando in situazioni non facili e questo ha comportato un maggior tempo per terminarli, tenendo anche conto i fermi dovuti al Covid».

Ricordano i due amministratori: «A pulire la strada siamo intervenuti subito, la stessa sera del crollo del grosso masso che ha bloccato la viabilità, solo dopo ci siamo accordi dei rischi sul fronte roccioso, abbiamo dovuto realizzare un progetto adeguato e trovare i soldi per realizzare l’opera che è costata una somma rilevante, 440.000 euro. Per questo ringraziamo i nostri uffici e la Regione Liguria che come sempre ci è stata vicina e ha consentito di realizzare l’intervento».