Vaccino anti Covid, «priorità anche per odontoiatri e veterinari»: l’odg di Muzio (Forza Italia–Liguria Popolare) in Regione

«Si tratta di persone in prima linea, particolarmente esposte al rischio di infezione da SARS-CoV-2»

Genova. «Inserire gli odontoiatri, gli igienisti dentali, gli assistenti di studio odontoiatrico e i medici veterinari tra le figure a cui somministrare in via prioritaria la vaccinazione anti SARS-CoV-2, a prescindere dalla natura del datore di lavoro o dallo stato libero professionale». E’ quanto chiede il consigliere regionale Claudio Muzio, capogruppo di Forza Italia – Liguria Popolare, con un ordine del giorno depositato stamane.

«Queste figure professionali risultano ad oggi escluse dalla somministrazione in via prioritaria del vaccino» – dichiara Muzio. «Eppure – prosegue – si tratta di persone in prima linea, particolarmente esposte al rischio di infezione da SARS-CoV-2. Per questo ritengo necessario garantire loro quanto prima la vaccinazione, naturalmente su base volontaria. Tutto questo a maggiore tutela anche dei soggetti che vengono in contatto con loro».

«Alcune regioni si stanno muovendo in questo senso, e vi sono state aperture significative anche da parte di esponenti del Governo. Auspico perciò che anche la Liguria adotti quanto prima iniziative in tale direzione», conclude il capogruppo di Forza Italia – Liguria Popolare.

L’odg_muzio_categorie_vaccini