Quantcast

Una nuova casa per gli oli esausti, è arrivata Olly

La scelta sostenibile di Bordighera, Olly per la tutela del mare

Bordighera. Attivata “la Casina Olly”, ovvero il nuovo punto di raccolta di oli alimentari esausti destinati al riciclo. La balena Olly, nuovo simbolo del progetto toscano, approda così nel territorio del Santuario per i mammiferi marini di Pelagos, area marina classificata come Area Specialmente Protetta di Interesse Mediterraneo.

Una natura che entusiasma, quella del mare della Riviera; per questo va tutelata, a partire dai piccoli gesti e dalle scelte delle amministrazioni locali. Se queste desiderano sviluppare politiche di sostenibilità e contribuire attivamente alla salvaguardia dell’ambiente, aderire a Olly è un passo concreto.

Olly è il servizio all’avanguardia per la raccolta degli oli alimentari esausti generati da cucine domestiche, attività di ristorazione e aziende di produzione alimentare. Ideato da Eco.Energy S.p.A – del Gruppo Gorent, player europeo nei servizi per l’igiene ambientale con focus sull’Economia Circolare è messo a disposizione dei cittadini in modo gratuito.

«“Guardiamo al futuro per condividere un nuovo modello di sostenibilità ispirato ai valori di qualità, competenza e innovazione tecnologica». Così, il presidente Furio Fabbri.

I Comuni che partecipano a Olly contribuiscono a ridurre le sostanze inquinanti disperse nell’ambiente, promuovendo la produzione di energia da fonti rinnovabili. Con l’olio alimentare esausto è infatti possibile produrre il Biodiesel. Gli oli ed i grassi vegetali o animali utilizzati in cucina, infatti, non sono rifiuti biodegradabili e non vanno assolutamente conferiti nella raccolta dei rifiuti umidi, né tantomeno versati negli scarichi domestici o nelle condotte fognarie.

Se smaltiti in modo inappropriato, inquinano le falde acquifere, danneggiano le fognature, inquinano i mari e ne uccidono flora e fauna. Ecco perché salvaguardare il mare con un corretto smaltimento diventa indispensabile.

I cittadini sono una parte importante del sistema Olly e possono usufruire del servizio in modo semplice. Basta richiedere la Card Olly per ricevere il Bidoncino; quindi procedere a raccogliere l’olio a casa propria e poi portarlo alla Casina, un contenitore di raccolta igienico e sicuro.

Con Olly si realizza dunque il ciclo dell’economia circolare: con centinaia di comuni serviti e migliaia di tonnellate di olio esausto raccolto, Olly rinnova il suo impegno a favore dell’ambiente e del mare insieme a Bordighera, pronta a diventare parte attiva del sistema e ad abbracciare lo slogan della balena: Una goccia di olio, per un mare di sostenibilità.

Per informazioni: 800 579 786

https://olly.ecopuntoenergia.com/