Quantcast

Sentenza storica sul porto di Baia Verde a Ospedaletti «L’Amministrazione si ritiene soddisfatta»

Le dichiarazioni del sindaco Cimiotti"ammasso di scogli"

Più informazioni su

Ospedaletti. Il Consiglio di Stato, con sua sentenza inappellabile pubblicata il 22 gennaio 2021, ribalta la sentenza emessa in primo grado dal Tar Liguria che di fatto annullava il parere negativo espresso dalla Commissione, riguardo l’opportunità dell’acquisizione al patrimonio dello Stato delle opere realizzate dalla società Fin.Im.srl (dichiarata fallita nelle more del
giudizio) nell’area demaniale marittima insistente su Ospedaletti, comunemente nota come ‘Porto Turistico Marina di Baia Verde’.

Di conseguenza è stato ritenuto legittimo il provvedimento di ‘non incameramento delle opere’, condannando altresì la società Fin.Im.srl a rifondere le spese di lite, sia in favore
delle amministrazioni appellanti, sia in favore del Comune di Ospedaletti intervenuto successivamente presso il Consiglio di Stato, per un importo totale di 5.000 euro.

Dice il sindaco di Ospedaletti, Daniele Cimiotti: «L’Amministrazione si ritiene soddisfatta da questa sentenza, in quanto ora risulta chiaro che la rimessione in pristino dell’area è a totale carico dell’ex concessionario. Pertanto questa Amministrazione, alla luce di questa sentenza, confida in una più rapida soluzione della causa civile tra il fallimento e le parti coinvolte, nell’interesse di tutta la collettività».

Più informazioni su