Quantcast

Sanremo, addio a Bob Brett: un maestro fuori e dentro il campo

Aveva scelto il Tennis Club Solaro come base principale della sua accademia

Più informazioni su

Sanremo. È scomparso questa mattina all’età di 67 anni il grande coach di tennis Bob Brett. L’australiano, stroncato da un male incurabile, ha allenato giocatori di fama mondiale. Tra questi spiccano gli ex “top 5” della classifica Atp: Johan Kriek, Boris Becker, Goran Ivanisevic e Marin Cilic.

Brett, direttore della sua accademia internazionale nota come “Bob Brett Tennis Accademy”, aveva scelto Sanremo e il Tennis Club Solaro come sede principale della sua struttura. Dal 2002 al 2019 il Solaro ha visto passare svariati giocatori e giocatrici provenienti da tutto il mondo: Milos Raonic, attuale numero 14 della classifica mondiale, e Sania Mirza, ex numero 27 del ranking WTA.

Tra le giovani promesse approdate a Sanremo, proprio tra i campi del tennis Solaro, è cresciuto il tennista croato Marin Cilic. Quest’ultimo sotto la guida del suo fedele allenatore ha trascorso 6 anni a Sanremo, raggiungendo la posizione numero 9 della classifica mondiale.

Bob Brett, con la sua scomparsa, lascia un profondo vuoto tra lo staff e i soci del Tennis Club Solaro. «Era amato da tutti all’interno del circolo, ha sempre dimostrato una grande umiltà nonostante la sua incredibile carriera». Queste le parole del Direttore della scuola tennis del Solaro.

Bob Brett

(Nella foto da sinistra: Marin Cilic, il direttore della scuola tennis e Bob Brett)

Più informazioni su