Quantcast

Rallye Monte-Carlo, l’89° edizione prende il via con due prove speciali 

Debutto nei dipartimenti delle Hautes-Alpes e dell’Isère

Monaco. Inizia oggi l’89esimo Rallye Monte-Carlo. L’edizione 2021, che ha subito qualche cambiamento a causa del Covid-19 e delle strette misure per evitare il contagio del virus, sarà a porte chiuse, rispetterà il coprifuoco e avrà un nuovo percorso con anticipazione degli orari di partenza e cancellazione dello Shakedown di Gap.

Inoltre, dopo l’iniziale pubblicazione dell’elenco iscritti, sono già state annunciate assenze e defezioni. I partecipanti che si presenteranno al via, nella giornata odierna, dovranno affrontare due prove speciali nei dipartimenti delle Hautes-Alpes e dell’Isère: Saint-Disdier / Corps” (SS1 – 20,58 km) nella zona di Dévoluy e poi Saint-Maurice / Saint-Bonnet” (SS2 – 20,84km) nella zona di Valgaudemar. Il percorso è su asfalto ma probabilmente risulterà più difficoltoso a causa del ghiaccio e della neve. Si prospetta perciò un debutto spettacolare.

La lista aggiornata dei partecipanti: SECOND-AMENDED-Entry-List-2021-01-20