Ragazzi-gatti alla scoperta del mondo, si chiude la trilogia felina di Dario Daniele

Intervista all'autore di La Costellazione del Gatto che affronta anche il tema della bigenitorialità

Sanremo. Dopo circa due anni di lavoro si completa con La Costellazione del Gatto la “trilogia felina” dello scrittore e professore di diritto Dario Daniele. Edito dalla casa editrice Leucotea di Sanremo, il romanzo è strutturato in tre parti ed è rivolto a giovani e adulti. Come spiega l’autore – intervistato nello studio di Riviera24.it – il libro racconta uno straordinario viaggio che attraversa la crescita dei due protagonisti. I due ragazzi-gatti vivono avvincenti avventure, si amano, incontrano misteriosi personaggi, riflettono sull’esistenza e su ciò che accade attorno a loro. Leonardo confiderà a Sara il terribile segreto che nasconde in fondo al cuore. Sullo sfondo appare un mondo ricco di sorprese, fatto di piccole e grandi meraviglie, vissuto anche con gli occhi di gatto, un mondo tutto da scoprire che alimenta sempre più il loro desiderio di viaggiare e di conoscere. Il finale, imprevedibile, rivela come nulla nella vita debba ritenersi scontato e come il confine tra realtà e fiaba sia spesso molto sottile.

Generico dicembre 2020

Molti i temi affrontati: l’amore per la natura e gli animali che contraddistinguono lo stesso autore, i viaggi e l’avventura, il fascino delle piccole cose, i misteri dell’esistenza umana e il diritto alla bigenitorialità dei bambini. Quest’ultimo argomento viene affrontato con particolare attenzione, essendo Daniele attivista dell’associazione Genitori papà separati della provincia di Imperia.

L’autore. Dario Daniele – insegna diritto ed economia presso scuole secondarie superiori. Ha un figlio, Edoardo. Ambientalista e viaggiatore fin da giovanissimo, si occupa di cooperazione internazionale nell’ambito dell’organizzazione Assefa Onlus (www.assefa.org), di cui è tra i volontari. E’ autore di una decina di pubblicazioni, tra saggistica e narrativa e di alcune commedie teatrali. Da alcuni anni si occupa della tutela del diritto alla bigenitorialità dei bambini (cioè il diritto dei figli di potersi sempre relazionare con la mamma e il papà) e della parità genitoriale nelle situazioni di genitori separati. I diritti d’autore dei suoi libri hanno finanziato numerosi progetti di sviluppo in India, Africa e America Latina.

Generico dicembre 2020