Quantcast

Ospedaletti “Città che legge”, l’amministrazione dona libri agli studenti delle medie e delle elementari foto

“Disobbediente” e “Viva la Costituzione” dell’autore Andrea Franzoso, saranno letti in classe insieme agli insegnanti

Ospedaletti. Continuano le attività di promozione della lettura, soprattutto tra le fasce più giovani, svolte dal Comune di Ospedaletti “Città che legge” attraverso la Biblioteca civica “G.D’Annunzio”.

Questa mattina, alla presenza del dirigente scolastico della scuola E.de Amicis e degli assessori alla Cultura e ai Servizi Scolastici, Giacomo De Vai ed Emanuela Salimbeni, è stato donato un libro a ciascun alunno delle classi medie e della quinta elementare.

“Disobbediente” e “Viva la Costituzione” (ed. De Agostini) dell’autore Andrea Franzoso, saranno letti in classe insieme agli insegnanti, offrendo spunti di approfondimento sulla Costituzione e su tematiche importanti quali il gusto dell’onestà e il coraggio di assumersi le proprie responsabilità.

In occasione della seconda edizione del Piccolo Festival, festival dell’editoria per ragazzi, evento che il Comune intende realizzare nel mese di maggio, le classi potranno incontrare l’autore e confrontarsi con lui sulle riflessioni nate dalla lettura dei libri.