Quantcast

Moda, fotografia e non solo, riaprono le porte del Nikita’s Laboratory di Ventimiglia

L'associazione di promozione sociale non a scopo di lucro organizza corsi di portamento, posa, fotografia, recitazione, storia della moda italiana, ma anche shooting fotografici, model sharing, sfilate di moda e concerti musicali

Ventimiglia. Riaprono le porte del Nikita’s Laboratory, associazione di promozione sociale non a scopo di lucro fondata da Hilary Barbera, che si occupa di affiancare aspiranti modelli e fotografi in percorsi di formazione e piccole esperienze pratiche nel campo della moda.

L’associazione organizza corsi di portamento e posa, di fotografia, di recitazione e storia della moda italiana, ma anche shooting fotografici, model sharing, sfilate di moda, concerti musicali e tante altre attività ricreative sempre collegate al mondo della fotografia.

«Il nostro fine é quello di insegnare ai giovani quale sia il ruolo del modello/modella e di tutelarli nel loro percorso di formazione, proteggerli dai pericoli e dalla mal gestione del loro materiale fotografico sensibile sui social, spiegargli come approcciarsi alle prime esperienze lavorative senza cadere in truffe ed eventi spiacevoli che potrebbero segnare il loro percorso», spiegano i gestori.

«Vogliamo aiutare quei genitori che vogliono appoggiare i loro figli in questa esperienza, ma non possono permettersi lunghe trasferte, che non possono investire molto denaro in un momento così delicato, ma ci tengono a realizzare i sogni dei propri figli, il tutto in un ambiente sicuro ed educativo», concludono.

I docenti della Nikita’s Laboratory sono Oriana Gullone, Elisabetta Bellone, Sheila Perla, Victoria Schram e Stefania Musumeci che si divideranno tra lezioni in presenza e video lezioni. I tesseramenti avverranno dopo il 14 febbraio.

Per informazioni e quote di associazione è possibile scrivere all’indirizzo mail nikitas.laboratory@gmail.com, visitare la pagina Facebook Nikita’s Laboratory e la pagina Instagram nikitaslaboratory.