Quantcast

Maurizio Gerini cade, finisce l’avventura dell’imperiese alla Dakar 2021

Durante l'ottava tappa

Imperia. L’imperiese Maurizio Gerini è fuori dalla Dakar 2021 a causa di una caduta.

«La Dakar 2021 per me termina oggi. Sono caduto 30 km prima dell’arrivo ma non ricordo come. So che ho finito la tappa. Ora sono in ospedale a Gedda per degli ulteriori controlli perché i medici dell’assistenza al bivacco hanno riscontrato una piccola emorragia all’addome ma sembra che tutto sia sotto controllo adesso. Presto torno a casa» – annuncia sui social l’imperiese Maurizio Gerini riferendosi all’incidente che lo ha visto coinvolto durante l’ottava tappa della 43a edizione della Dakar che ha disputato in Arabia Saudita.

Ieri mentre stava affrontando il tratto tra Sakaka e Neom di 709 km (375 km) per la seconda parte della tappa marathon, il pilota di Chiusanico è incappato in una violenta caduta. La sua moto ha centrato in pieno un cespuglio con la base dura come la pietra e così si è bloccata e ribaltata catapultando Gerini a terra.

L’imperiese è riuscito comunque ad arrivare al traguardo di Neom ma visto che ha riportato ferite è stato elitrasportato all’ospedale più vicino per accertamenti. Finisce così l’avventura dell’imperiese in Arabia Saudita. E’ stato uno dei grandi protagonisti di questa edizione del rally più duro al mondo visto che era riuscito ad essere leader della classifica Original by Motul e soprattutto perché si è reso protagonista di un grande gesto di solidarietà soccorrendo un pilota, Chunchunguppe Shivanskankar Santosh, caduto a terra nel corso di un tratto di percorso tortuoso e ricco di insidie.

(Foto da pagina Facebook di Maurizio Gerini)