Quantcast

Marco Scajola: «Grande attenzione della Regione per il Porto turistico di Imperia»

L'assessore regionale all'Urbanistica commenta la svolta del passaggio dello scalo al patrimonio della città

Imperia. «La Regione guarda con molta attenzione al Porto turistico di Imperia collaborando col Comune sul piano urbanistico e paesaggistico in modo che si arrivi nel più breve tempo possibile alla conclusione dei lavori del bacino in mano pubblica». L’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola commenta il passaggio del porti turistico al Comune sancito dall’approvazione della relativa delibera in consiglio comunale dell’altra sera.

La pratica ha, di fatto, ricompattato il centrodestra, lo stesso schieramento che 15 anni fa aveva battezzato in un consiglio comunale fiume lo scalo: la minoranza (Forza Imperia, Vince Imperia e Progetto Imperia) ha votato, infatti, con le forze di maggioranza che sostengono l’amministrazione guidata dal sindaco Claudio Scajola.  «Un gesto di grande responsabilità nei confronti della città che attende da anni la conclusione dei lavori. Una opposizione responsabile guarda al bene dei propri concittadini e non all’interesse di parte», sottolinea Scajola.

«Sono rimasto, invece, stupito, anzi stupefatto – conclude Marco Scajola dal voto contrario dei consiglieri del Pd, mi è sembrata una presa di posizione all’insegna del tanto peggio, tanto meglio».