Quantcast

#Ioapro, a Sanremo scattano le multe a clienti e proprietario ristorante “Via Veneto” foto

Il vice-presidente del Movimento Imprese Italiane è stato l'unico in tutta la provincia di Imperia a tenere aperto il proprio locale

Sanremo. Tutti e trentaquattro gli avventori che ieri sera, venerdì 15 gennaio, hanno cenato nell’unico ristorante che ha aderito all’iniziativa nazionale #ioapro1501 verranno sanzionati con una multa da 400 euro ciascuno per aver consumato ai tavoli contrariamente a quanto disposto dal Dpcm del premier Giuseppe Conte contenente le disposizioni per limitare la diffusione del Covid-19.

Multato anche il titolare del ristorante-pizzeria Via Veneto, sito negli omonimi giardini matuziani, Alessio Graglia. Il ristoratore, e vice-presidente del Movimento Imprese Italiane, è stato l’unico in tutta la provincia di Imperia a tenere aperto il proprio locale. «Una questione di sopravvivenza», aveva dichiarato ieri Graglia annunciando l’intenzione di continuare a mantenere aperto il ristorante in quanto «necessità vitale, per le nostre famiglie e per le nostre attività».

Ieri sera, oltre ai clienti, al ristorante si sono presentate anche le forze dell’ordine: polizia di stato, agenti della digos, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale. A tutti gli avventori sono state richieste le generalità per poi elevare le sanzioni che verranno notificate a partire da lunedì prossimo.