Intervista “doppia” agli allenatori di Imperia e Sanremese: Lupo dà forfait

All'ultimo momento la società neroazzurra ha bloccato il proprio allenatore che si è scusato col collega matuziano

Il nuovo tecnico della Sanremese Matteo Andreoletti e quello dell’Imperia Alessandro Lupo avrebbero dovuto dare ai tifosi un gustoso e ironico anticipo della partitissima di domenica allo stadio “Ciccione” quando neroazzurri e biancocelesti torneranno a incrociare i tacchetti dopo molti anni sul palcoscenico della Serie D, sottoponendosi a una una intervista “doppia”.

derby prima del derby

Purtroppo, però, una parte della dirigenza neroazzurra ha impedito (all’ultimo momento) a Lupo di raggiungere i nostri studi all’ora prestabilita fissata proprio per permettere all’allenatore di arrivare a Sanremo dopo la seduta di allenamento pomeridiana. In ossequio al rigido silenzio stampa (anche durante il Mundial dell’82 con la nazionale in silenzio stampa, il capitano Dino Zoff era stato delegato a parlare con i media) imposto dalla società al proprio staff tecnico.

Pur avendo dato ad Alessandro Lupo in un primo tempo il via libera in ragione del carattere dell’intervista orientato a sdrammatizzare gli animi di quella che in fondo è solo una partita di calcio, è stato bloccato negli spogliatoi del “Ciccione”.

L’occasione è servita, dunque, solo a conoscere meglio Andreoletti.  Ad onor del vero, bisogna riconoscere che Lupo, sportivamente, ha telefonato al suo giovane collega per scusarsi della mancata partecipazione a quello che doveva essere solo un simpatico siparietto.