Insulti e minacce di morte dopo il vaccino, l’infettivologo Bassetti sporge denuncia alla Digos

«Spero che la giustizia possa colpire questi facinorosi ignoranti con punizioni e sanzioni esemplari», ha dichiarato il direttore della clinica di Malattie Infettive dell’ospedale San Martino di Genova

Genova. «Ieri ho passato una parte della mattinata nella Questura di Genova per denunciare alla Digos e alla Polizia Postale gli attacchi vergognosi e le minacce di morte che ho subito per le mie posizioni sui vaccini».

Lo ha annunciato Matteo Bassetti, direttore della clinica di Malattie Infettive dell’ospedale San Martino di Genova, nei giorni scorsi bersaglio di insulti e minacce di morte su Facebook dopo essersi vaccinato contro il Covid-19 e averne difeso i benefici.

«Spero che la giustizia possa colpire questi facinorosi ignoranti con punizioni e sanzioni esemplari – prosegue l’infettivologo – . Io continuo il mio lavoro come prima. Anzi gli attacchi, come anche il vaccino, mi fanno sentire ancora più forte e determinato».