Quantcast

Imperia è la provincia ligure dove le case costano di più

Con un prezzo medio di 1.944 euro al metro quadro

Più informazioni su

Sanremo. E’ una chiusura d’anno tutto sommato positiva quella che riguarda i prezzi del mattone in Liguria dove, nel confronto con il 2019 i costi delle compravendite risultano pressoché stabili (+0,4%) e i canoni di affitto recuperano il 2,4%. È quanto rilevato dall’Osservatorio di Immobiliare.it sul settore residenziale in regione.

Scendendo nel dettaglio della situazione nelle quattro città capoluogo di provincia, si osservano alcune differenze. Sul fronte prezzi richiesti per la vendita il congelamento delle cifre è comune a tutte e guardando le oscillazioni del secondo semestre si scopre che in nessun caso queste si sono allontanate dal punto percentuale, tranne a La Spezia (-2% su base semestrale).

Imperia risulta la città più cara, con un prezzo medio di 1.944 euro al metro quadro, seguita da Savona con 1.918 euro/mq. Genova si è fermata a una media di 1.586 euro/mq, città più economica in regione.

Più informazioni su