Quantcast

Imperia, bimbo caduto da terrazzo: Procura apre fascicolo per eseguire accertamenti

L'ipotesi di reato è lesioni colpose

Imperia. La Procura di Imperia ha aperto un fascicolo su quando accaduto domenica scorsa in una abitazione di via Argine Destro, a Imperia, dove un bimbo di 2 anni è precipitato dal balcone di casa, procurandosi gravi ferite per le quali è stato elitrasportato all’ospedale Gaslini di Genova, dove ha subito un intervento chirurgico.

Il pubblico ministero Lorenzo Fornace, titolare delle indagini, ha aperto stamani un fascicolo a carico di ignoti. L’ipotesi di reato è lesioni colpose. Si tratta, comunque, di un atto dovuto per effettuare ulteriori accertamenti sull’incidente.

Nei giorni scorsi, il magistrato aveva effettuato un sopralluogo nell’abitazione dove il piccolo vive insieme alla famiglia, di origini tunisine, composta dal padre muratore, la mamma casalinga e altri cinque figli tra i quali un ragazzo di 14 anni, che ha raccontato di aver visto il fratellino arrampicarsi sulla ringhiera e poi cadere nel vuoto senza riuscire a prenderlo.  Un dramma evitato per un soffio, quello di domenica, che richiama tristemente alla memoria la tragedia occorsa alla famiglia nel 2017, quando un altro figlio della coppia, di due anni e mezzo, cadde dal balcone di un appartamento in via Parini, nel cuore di Oneglia, e morì dopo qualche giorno di agonia in ospedale.