Quantcast

Coronavirus, prorogato fino al 19 febbraio il coprifuoco nel Principato di Monaco

In vigore dalle 19 alle 6. Confermata la possibilità di frequentare i ristoranti a mezzogiorno solo per residenti e lavoratori

Principato di Monaco. É stato prorogato fino al 19 febbraio incluso il coprifuoco, in vigore dalle 19 alle 6.

Non si tratta dell’unica misura anti Covid-19 prorogata dal Principe Alberto II, per quanto riguarda i ristoranti, solo residenti e lavoratori del Principato potranno frequentarli a mezzogiorno; la prenotazione è obbligatoria e il numero di commensali per tavolo deve essere limitato a sei persone.

La decisione è stata presa in quanto la circolazione del virus è ancora attiva nel Principato, con un forte aumento dei casi positivi e dei ricoveri ospedalieri nell’ultima settimana.

Le autorità monegasche invitano la popolazione a limitare quanto più possibile gli incontri privati, a rafforzare l’igiene della mani e ad indossare sempre la mascherina.