Quantcast

Coronavirus, il Governo monegasco apre ai vaccini per i lavoratori frontalieri

Dopo i residenti, anche chi lavora oltre confine potrà scegliere se essere vaccinato o meno. Lo rende noto Roberto Parodi, presidente Fai

Principato di Monaco. Se lo vorranno, anche i lavoratori frontalieri potranno essere vaccinati contro il Covid-19 nel Principato di Monaco.

Lo ha annunciato Roberto Parodi, presidente del Fai, Frontalieri autonomi intemeli. La decisione è stata presa da Stephane Valeri, presidente del Consiglio Nazionale di Monaco, in accordo con il Governo.

Dopo i residenti, anche chi lavora nel Principato e vive oltre confine potrà decidere se essere sottoposto a vaccinazione oppure no.