Quantcast

Casi Covid a Badalucco, l’Asl 1: «Contagi fra giovani per assembramenti vietati nelle festività natalizie»

Le persone risultate positive sono state poste in isolamento

Badalucco. Una trentina di persone, in larga parte adolescenti con le loro famiglie, è coinvolta nel cluster
da Covid-19 registrato a Badalucco. L’Asl1 Imperiese si è immediatamente attivata per arginare la diffusione del virus: i giovani risultati positivi al Coronavirus sono stati posti in isolamento, così come i loro contatti stretti e familiari.

Il contagio sarebbe avvenuto nell’ambito di presunti assembramenti non consentiti dalla normativa vigente, fra amici e amiche del luogo, nel periodo delle ultime festività, tra Natale e Capodanno. La situazione è costantemente monitorata dal Dipartimento di Prevenzione.

Asl1 ricorda alla popolazione, in particolare quella più giovane, di adottare sempre comportamenti corretti per contrastare la propagazione del virus come lavarsi le mani, utilizzare la mascherina e il distanziamento interpersonale.

Vista la situazione il sindaco Matteo Orengo ha lanciato un appello sui social rivolgendosi soprattutto ai giovani: «Messaggio importante!!! Condividetelo il più possibile. Mi rivolgo ai giovani ma il messaggio vale per tutti!!!! Chiedo responsabilità e comportamenti corretti affinché non si peggiori una situazione che al momento non è critica ma che deve essere assolutamente monitorata e attenzionata. Solo i nostri comportamenti possono evitare di mettere a rischio l’incolumità dei più anziani e dei più deboli».