Bordighera, in Arziglia oltre duemila multe in un anno per mancato rispetto dei limiti di velocità

«I velobox non sono scatole vuote, come talvolta si ironizza, ma strumenti efficaci che continueremo ad utilizzare», commenta il sindaco Vittorio Ingenito

Bordighera. Nel corso del 2020 a Bordighera in zona Arziglia sono state elevate 2.098 sanzioni per il mancato rispetto dei limiti di velocità. Un numero elevato, che conferma l’attenta attività di monitoraggio, controllo e prevenzione a tutela della sicurezza pubblica che la polizia locale compie quotidianamente.

«I velobox non sono scatole vuote, come talvolta si ironizza, ma strumenti efficaci che continueremo ad utilizzare – commenta il sindaco Vittorio Ingenito – . Tutto ciò sembra però non essere sufficiente, come confermano anche notizie di queste ultime ore. Per questa ragione nuovi autovelox permanenti saranno installati a breve in entrambe le direzioni di marcia nel tratto stradale di Madonna della Ruota, di competenza Anas ma compreso comunque nel nostro territorio comunale.

L’obiettivo è far diminuire la velocità di transito per limitare rischi e pericoli per i cittadini. Ricordo che tutto quanto incassato è destinato per legge al miglioramento della sicurezza e fruibilità delle strade».