Quantcast

Autostrade liguri, Toti: «Come regione abbiamo chiesto la possibilità di accelerare le tempistiche dei lavori»

«La sicurezza sulle nostre autostrade è la priorità ma lavoreremo, anche ascoltando le categorie economiche del territorio, per evitare che cittadini e imprese subiscano ulteriori disagi in un momento già tanto difficile per la Liguria»

Genova. «Dalla mezzanotte di oggi, l’attuale esenzione dei pedaggi autostradali verrà ampliata fino a Rapallo sulla A12. Questa è stata una delle richieste che abbiamo fatto come Regione e che è stata accolta oggi durante l’incontro con Autostrade per alleviare i disagi portati dal nuovo piano di manutenzione nel nodo ligure, che andrà avanti in queste settimane in cui la mobilità è limitata dalle misure per contenere il virus.

Abbiamo anche chiesto di diminuire il più possibile gli effetti dei lavori sulla viabilità comunale e i tecnici di ASPI verificheranno la possibilità di accelerare ulteriormente le tempistiche di conclusione dei cantieri. Tutti i lavori più impattanti, grazie a turni h24 e 7 giorni su 7, dovrebbero terminare nel mese di giugno, in modo da evitare scenari come quelli della scorsa estate. La sicurezza sulle nostre autostrade è la priorità ma lavoreremo, anche ascoltando le categorie economiche del territorio, per evitare che cittadini e imprese subiscano ulteriori disagi in un momento già tanto difficile per la Liguria», così scrive il presidente Giovanni Toti sulla sua pagina Facebook.