Quantcast

Ventimiglia, molestatore di Facebook “colpito” da avviso orale del Questore

Era già stato indagato in stato di libertà per il reato di molestie o disturbo alle persone

Ventimiglia. E’ stato “colpito” anche da un Avviso Orale, notificato in data odierna, il pensionato ventimigliese di 78 anni autore delle molestie a danno di diverse donne, scelte a caso sulla rete, e contattate tramite il social Facebook.

All’esito degli accertamenti eseguiti dal commissariato di Ventimiglia, l’uomo era già stato indagato in stato di libertà per il reato di molestie o disturbo alle persone previsto dall’art. 660 del codice penale. La misura di prevenzione odierna, di competenza esclusiva del Questore, autorità provinciale di pubblica sicurezza, è stata emessa valutando la pericolosità del soggetto.

L’anziano, infatti, è da ritenersi tra i soggetti che, in base agli elementi di fatto, sono dediti alla commissione di reati che offendono o mettono in pericolo la sanità, la sicurezza o la tranquillità pubblica. In caso di violazione della presente misura, se il pensionato dovesse perseverare nel suo comportamento, potrà essere sottoposto ad ulteriori sanzioni previste dal Codice Antimafia.