Quantcast

Torna la Rai al casinò con Sanremo Giovani, Biancheri sul Festival: «Confermato a marzo»

Durante la selezione delle nuove proposte l'annuncio dei big in gara

Sanremo. Torna protagonista il teatro del Casinò municipale per la finale di Sanremo Giovani, questo giovedì sera in onda su Rai1. Durante la selezione delle 8 nuove proposte che andranno al Festival, Amadeus, conduttore della serata, annuncerà anche i big in gara a marzo.

Questa mattina si è tenuta la conferenza stampa di lancio alla presenza del direttore di Rai1 Stefano Coletta, del direttore artistico e presentatore Amadeus, del sindaco Alberto Biancheri, dell’assessore al Turismo Giuseppe Faraldi, del presidente del Casinò Adriano Battistotti e del presidente della Fondazione Orchestra Livio Emanueli.

«C’eravamo lasciati a febbraio con una grandissima edizione del Festival, la settantesima, per poi essere catapultati in una situazione inimmaginabile, ha esordito il primo cittadino della Città dei Fiori nel salutare la sala stampa connessa in videoconferenza. Quel che conta è essere di nuovo quai a parlare di Sanremo Giovani, trasmissione in cui credo tantissimo e che abbiamo riportato alcuni anni fa grazie a Carlo Conti. Per questo ci tengo a ringraziare tutta la Rai, perché salvaguardare questo programma non era scontato. Il Festival, che confermo si terrà a marzo, sono sicuro che sarà una grande occasione per dare un po’ di speranza a tutto il Paese».

«L’edizione che ci aspetta del 70+1 del Festival vorrei che fosse un Sanremo della rinascita. Ho voluto fortemente che Sanremo Giovani si tenesse anche quest’anno a Sanremo perché altrimenti sarebbe stata una resa. Come Rai dobbiamo impegnarci per creare un Festival ancora più forte, più bello, più grande», ha aggiunto Amadeus.

Generico dicembre 2020

Sanremo Giovani. Giovedì 17 dicembre dal Teatro del Casinò di Sanremo, alle 21.30 su Rai1, Radio2 e RaiPlay, andrà in onda l’ultimo atto, quello decisivo, del cammino che porterà 8 Nuove Proposte al 71° Festival di Sanremo. Edizione con numeri record che ha visto ai nastri di partenza 961 proposte. Prima le audizioni e poi le semifinali di AmaSanremo hanno decretato che a giocarsi la finale saranno Avincola, Folcast, Gaudiano, Hu, I Desideri, Le Larve, M.e.r.l.o.t., Davide Shorty, WrongOnYou e Greta Zuccoli.

I 10 finalisti si esibiranno live accompagnati da una band e dovranno convincere la Giuria Televisiva che già li conosce bene per averli giudicati nei cinque appuntamenti di AmaSanremo. Luca Barbarossa, Beatrice Venezi, Morgan e Piero Pelù, eccellenze della musica italiana in tutte le sue forme e le sue espressioni, avranno il compito di decidere chi saranno i 6 giovani tra i 10 che raggiungeranno il Teatro Ariston. Al loro voto si aggiungerà quello popolare del televoto e quello della Commissione Musicale, capitanata dal Direttore Artistico Amadeus. Infine, i 2 artisti selezionati dalla Commissione Musicale tra i vincitori di Area Sanremo, completeranno il gruppo delle 8 Nuove Proposte.

Sarà Amadeus a fare gli onori di casa, accompagnato dall’inseparabile Riccardo Rossi, in una serata che si preannuncia piena di sorprese. Il direttore artistico, infatti, svelerà i nomi dei campioni del prossimo Festival di Sanremo. E l’emozione sarà ancora maggiore perché gli artisti Big saranno presenti e sfileranno portando il titolo della loro canzone. A raccontare su Rai Radio2 l’atmosfera magica del Teatro del Casinò ci penserà Ema Stokholma, pronta a raccogliere i commenti e le reazioni del popolo della radio. La finale di Sanremo Giovani, dunque, sarà l’anteprima del prossimo Festival. Con i nomi dei Campioni e delle Nuove Proposte potrà partire ufficialmente il countdown verso il 71° Festival della Canzone Italiana di Sanremo.