Quantcast

Tempesta di inizio ottobre, la Regione chiede i danni al Governo per le aziende agricole colpite

Lo ha riferito oggi il consigliere regionale dell’Imperiese Mabel Riolfo (Lega)

Più informazioni su

Genova. «Regione Liguria, grazie alla delibera presentata dal vicepresidente e assessore all’Agricoltura Alessandro Piana, ha chiesto al ministero delle Politiche agricole di riconoscere per tutti i Comuni della provincia di Imperia la ‘declaratoria di eccezionalità’ e, in sostanza, di compensare i danni subìti dalle aziende agricole a seguito del maltempo che ha duramente colpito il nostro territorio. Ora il ministero ha poco meno di 30 giorni di tempo per rispondere». Lo ha riferito oggi il consigliere regionale dell’Imperiese Mabel Riolfo (Lega).

«Infatti – ha spiegato Riolfovenerdì scorso la giunta ha approvato la delibera con cui Regione Liguria richiede al ministero di concedere alle aziende agricole danneggiate i contributi fino all’80% del danno, i prestiti ad ammortamento quinquennale, il 20% del tasso di riferimento per le operazioni di credito agrario per le aziende ricadenti nelle cosiddette zone svantaggiate e il 35% per quelle ricadenti altrove, la proroga delle operazioni di credito agrario, le agevolazioni previdenziali. Inoltre, relativamente ai danni, la delibera approvata richiede al ministero l’erogazione delle provvidenze volte al ripristino delle infrastrutture connesse all’attività agricola, tra cui quelle irrigue e di bonifica, comprese in tutti i Comuni della provincia di Imperia».

Più informazioni su